FANDOM


Il secondo millennio dAh viene generalmente considerato come il momento d'inizio dell'Alba dei Sopravvissuti, in concomitanza con la diffusione extraplanetaria del Patto d'Aurora, una delle più potenti organizzazioni create dagli umani per contrastare l'influenza dei rettiliani.

Presto, nuovi governi interplanetari hanno preso piede, forgiati da alleanze e campagne di conquista delle razze giovani. Per quanto Drakareth sia ancora una Galassia in rovina, sull'orlo del collasso, una nuova speranza ha trovato posto nei cuori dei Sopravvissuti.

Linea Temporale

2000 dAh: I primi vortici Cthuàn strappano degli aviformi tribali dal presente. I Cthuàn li modificano nel passato, trasformandoli nei Rapsoani.

2000-2020 dAh: Liberazione dei Rocciosi: la Metafratellanza guida una serie campagne complottistiche contro il governo frammentato del Despotato, riuscendo a un ingente numero di drillìmoni cuccioli.

2015 dAh: Geros IV: Cade Neffferia, la sua popolazione è quasi interamente sterminata.

2021 dAh: Viran: Una delle mandrie selvatiche di mesomorfi viene teletrasportata casualmente nella sala di controllo del teletrasportatore principale del pianeta. Lì, i mesomorfi riscoprono le reliquie e i resoconti dei loro antenati e decidono di stabilirsi in quella nuova terra, per studiare e ricostruire quanto perduto.

2035 dAh: Breetan: Hanno inizio i primi esperimenti consenzienti su umanoidi da parte dei sintetici locali.

2037-2094 dAh: Faraolchi: Ghaantra, un androide di fattura aliena, riceve sempre più potere dal governo dell’Impero Tlaecano, fino a divenirne di fatto il monarca assoluto. Dopo quasi sessant’anni di dittatura, in seguito definita come “il Silenzio”; un crescente scontento lo porta alle dimissioni prima e allo smantellamento subito dopo.

2050 dAh: Alcuni dei Luselialen perdono interesse per il loro sacro compito e dopo una breve guerra con i loro confratelli, cercano un modo per diventare Reali. I loro discendenti, nati da rapporti con umanoidi di ogni genere diventeranno i Leselin.

2087 dAh: Geros IV: Cade Ni’ji’ssssaffa, ultima delle città-stato degli Emirati Rossi. La politica insensibile del Patto d'Aurora l’ha inimicato a diversi dei governi locali, in particolare dei sirenoidi, di conseguenza, quando alcune delle forze alleate si rifiutano di sterminare l’intera popolazione della città tushica, vi è una spaccatura permanente nel loro rapporto col Patto d'Aurora. I tushi superstiti che non sopravvivono svanendo nella Surrealtà, si disperdono nei regni superficiali, temuti e tenuti a distanza, spesso usati come servi.

2100 dAh: I Rapsoani, ritornati nel presente, ricercano ed entrano in contatto con le Phyllisalie, rimaste nascoste all’arrivo degli csem-nrii, ma ancora fedeli ai loro antichi creatori.

2106 dAh: Faraolchi: Una pioggia di meteore si abbatte su Tlaecàn, emergendo da Elechira a seguito di un malfunzionamento della stazione. I resti del governo imperiale, non disponendo delle risorse per ricostruire la capitale, si disciolgono del tutto, vedendo nella stessa calamità un segno sovrannaturale della fine dell’Impero Tlaecano.

2109 dAh: Faraolchi: Prima invasione sirenoide di territori precedentemente tlaecani con popolazione esclusivamente composta da claecana.

2113 dAh: Faraolchi: Terza invasione mesomorfa di territori precedentemente tlaecani.

2125-2130 dAh: Faraolchi: Il risentimento creato da parte delle invasioni degli appartenenti alla Federazione Grigia porta a diversi attacchi terroristici orditi da claecana.

2125-2140 dAh: Faraolchi: In risposta agli attacchi terroristici, che ancora una volta arrivano a minacciare anche Elechira stessa, la Federazione Grigia opera una serie di occupazioni militari di altre province precedentemente appartenute all’Impero, durante i quali numerosi claecana sono trucidati.

2134 dAh: Breetan: La prima astronave di sintetici viene lanciata per colonizzare la luna del pianeta.

2140-2141 dAh: Faraolchi: Un partito politico supportato da alcuni governi ghepprin, sirenoidi e zeon tenta di porre fine all’eccidio operato dalla Federazione Grigia, cercando di spingere il governo a riconciliarsi con le popolazioni di Faraolchi, ma il governo elechiriano li censura.

2144 dAh: Fanaton: Viene aperto in segreto il primo campo di concentramento per claecana, dove vengono deportati numerosi abitanti di Faraolchi per liberare alcune province e permetterne la colonizzazione da parte di sirenoidi.

2150 dAh: Il Patto d'Aurora continua a diffondersi, divenendo particolarmente popolare tra gli umani e progressivamente distanziandosi dagli zeon.

2157 dAh: Faraolchi: Un giornalista ghepprin pubblica un documentario sui campi di concentramento di Fanaton ad Elechira, generando nuovi e più intensi movimenti di dissenso nella Federazione Grigia da partiti rimasti disgustati per il trattamento dei claecana. Successivi rapporti della Federazione Grigia affermeranno l’intero documentario fosse stato romanzato come parte di un complotto per indebolire il governo in vista dell’invasione da parte del Despotato.

2157-2160 dAh: Faraolchi: Guerra dei Charcarati: Il Despotato Sarthassanide tenta ancora una volta di invadere l’Elechira, in questa occasione venendo contrastato sia dalla Federazione Grigia sia dal Patto d’Aurora. La guerra si protrae per tre anni, durante i quali diversi Dischi Intangibili approfittano delle ostilità per infiltrarsi nel sistema e saccheggiare insediamenti planetari, ma la Federazione vince ancora.

2159 dAh: Durante la Guerra dei Charcarati, un trio di Principi hiki-tushi intraprendenti riesce a trucidare gran parte degli oligarchi guerrieri e riportare il Despotato sotto un ultimo Triumraptorato.

2162 dAh: Viran: I mesomorfi presso il teletrasportatore si sono ormai riorganizzati in un nuovo governo; i loro scienziati riescono a rimettere parzialmente in funzione i macchinari locali, permettendo loro nuovamente accesso immediato al resto del pianeta.

2164 dAh: Faraolchi: Il Capitolo dei Redenti si stabilisce su Elechira, ponendosi presto a favore dei partiti locali che si pongono a difesa dei claecana.

2171 dAh: Geros IV: A seguito del massacro indiscriminato di alcuni ghepprin e un leselin fuggiasco, che finisce per coinvolgere alcuni ragazzini umani, il Patto d'Aurora viene espulso dal regno-discarica e perde ulteriore reputazione presso gli insediamenti di Geros IV.

2193 dAh: Geros IV: Atlasea, il più grande insediamento umano su Geros IV, inizia poco per volta a decadere, a causa dell’usura del complesso di grattacieli sommersi in cui era stata inizialmente costruita.

2198 dAh: Breetan: La prima astronave di sintetici raggiunge la luna del pianeta e ne comincia la colonizzazione.

2200 dAh: Geros IV: Un potente maremoto colpisce la Costa d’Ottone, devastando diversi insediamenti e colonie atlaseane.

2206 dAh: Fanadon: I campi di concentramento claecana sono chiusi.

2208 dAh: Viran: I rapsoani raggiungono il sistema, insediandovisi di nascosto e ostacolando i tentativi di riunificazione dei mesomorfi locali.

2212 dAh: Fanadon: Ai claecana viene nuovamente consentito l’accesso alla stazione Elechira.

2234 dAh: Una Grande Adunata di Ofiosauri scende su numerosi sistemi, razziandoli spietatamente alla ricerca di schiavi e cibo. Numerosi schiavi mezzosangue e alieni vengono abbandonati lungo il percorso. Alcuni tra questi, di ascendenza serpentoide, decidono di abbandonare del tutto la Surrealtà, creando la Setta di Nòrnor. Durante l’Adunata, uno degli ofiosauri s’imbatte nei resti del Despotato Sarthassanide e li distrugge del tutto, sterminando un incommensurabile numero di hiki-tushi e drillìmoni nell’opera.

2239 dAh: Uno degli hiki-tushi superstiti del Despotato, rifugiatosi in un Arconato Pseudomateriale, fa un patto con un casato ofidiano, affidandogli le proprie uova e ricostruendo un nuovo Despotato, il Neeirithide.

2259 dAh: Lophos: Il Secondo Capitolo del Patto d’Aurora raggiunge il sistema e inizia a insediarvisi per recuperarne la tecnologia progenitrice, cercando di evitare quanto possibile il contatto con gli Eredi.

2261 dAh: Vemeuse: Il Ventunesimo Capitolo del Patto d’Aurora raggiunge il sistema e prende contatto con la Chiesa Siana. Scoperto il trattamento degli organici locali, richiede in segreto supporto, mantenendo una facciata di neutralità con i sintetici.

2267 dAh: Breetan: Il Secondo Capitolo del Patto d’Aurora raggiunge il pianeta e si fa ingaggiare su compenso dal governo sintetico locale per prendersi cura di alcune epidemie di possessione hekanociana causate dalla nebulosa locale.

2271 dAh: Akiros: Il Secondo Capitolo del Patto d’Aurora raggiunge il pianeta e aiuta gli xynos di Eglislend a risorgere a seguito della catastrofe che ha reso l’intero mondo una landa desolata.

2282 dAh: Fanadon: Xlantactecpocla diventa la prima nazione indipendente di claecana che si unisce di propria spontanea volontà alla Federazione Grigia.

2250-2350 dAh: Il Patto d'Aurora entra in contatto con i Phyllisalie su più pianeti, repellendole o uccidendole la maggior parte delle volte. In questo periodo l’organizzazione acquisisce molti dei precetti che la definiscono in età moderna.

2288 dAh: Vemeuse: Il Ventiquattresimo Capitolo del Patto d’Aurora raggiunge il sistema.

2311 dAh: Viran: Il Sublime Zac, un ofidiano nagaryll esiliato dalla Giungla Infinita, decide di prendere potere nell’insediamento di Shamfisania, forzando la propria venerazione agli umani del posto e trasformando la loro tribù nel fulcro di un esteso regno teocratico.

2412 dAh: Data corrente.