FANDOM


Un tempo esercito al servizio degli Alhooel, i Cori Siderali, sopravvissuti ai loro padroni, continuano a proteggerne gli antichi confini e preservarne gli artefatti.

Caratteristiche

Fondazione e Composizione

I luselialen sono stati creati come soldati al servizio degli Alhooel; un tempo creature fatate, non hanno conosciuto altro se non esistenza di servitù presso i loro Progenitori. Ciascuno di loro è stato costruito per occupare un preciso posto nei Cori Angelici ed ogni Coro è costruito in rapporto agli altri, in una rigida e perfetta armonia.

Ad ogni Coro corrisponde una diversa categoria di luselialen, ciascuna più potente di quella inferiore e di cui ciascun membro ha differenti capacità.

Al vertice della gerarchia, il Coro dei Serafiani, creature aliene ed elusive, controlla direttamente il Coro dei Troni, che, a sua volta, controlla direttamente il Coro delle Dominazioni e così via, fino al fondo della gerarchia. Ciascun Coro si occupa unicamente di ricevere ordini da quello direttamente superiore e da dare ordini a quello direttamente inferiore. Non solo appartenenti a Cori inferiori sono incapaci di sostenere l’intensa aura luminosa di quelli di molto superiori, nel corso degli anni hanno cominciato in più casi a venerarli e assimilarli agli stessi Alhooel. I Cori inferiori credono nell’esistenza di Nove Tavole sacre, lasciate in custodia ai Serafiani dagli stessi Alhooel prima della loro scomparsa, al cui interno sono indicati i precetti da seguire, a seguito dei quali gli Alhooel potrebbero ritornare nell’Occhio del Drago, ma è ignoto se alcuno dei Cori superiori abbia mai smentito o confermato questa credenza.

Al di sotto degli Isiani, i Cori di fatto terminano, ma, nei secoli successivi al Cataclisma, i luselialen hanno iniziato ad accettare altre creature tra le loro fila celestiali, in particolare ghepprin e leselin redenti. Queste creature non hanno modo di ascendere nei Cori veri e propri, ma ricevono onori e protezione dal Coro degli Isiani. Allo stesso modo, alcuni insediamenti nello spazio degli Alhooel che si sono dimostrati sufficientemente rispettosi dei Progenitori e dei luselialen, sono riusciti a entrare in delicati rapporti d’alleanza con i Cori Siderali, ricevendone protezione.

A prescindere da altri obiettivi minori, i Cori Siderali sono devoti al mantenimento dei confini del vecchio impero Alhooel e alla distruzione dei nemici ancestrali dei loro Progenitori, in particolare Drakkan e Cthuàn. I Cori, non essendo più in numeri sufficienti da poter organizzare attacchi veri e propri oltre la propria area d’influenza sono ormai da tempo costretti a limitarsi alla guardia dei sistemi precedentemente appartenuti agli Alhooel. Ad alcuni pianeti viene data più priorità di altri, ma qualunque intruso viene aggredito ed eliminato a vista, a meno che non dimostri subito atto di sottomissione e rispetto nei confronti degli Alhooel. Ladri o distruttori d’artefatti sono particolarmente disprezzati e ricercati, ma il semplice passaggio attraverso una via progenitrice sacra è sufficiente a condannare l’incauto viaggiatore.