FANDOM


Per occultista s'intende uno studioso di magia che non può o non vuole fare uso di incantesimi.

Per quanto il termine sia adoperato a volte per riferirsi a studiosi di materie oscure, come l'antica tecnologia progenitrice, è più conosciuto nell'accezione relativa agli studi arcani.

Occultisti a Geros IV

Gli Occultisti Reali di Quarica, a Geros IV, sono l'esempio più archetipo della categoria. Organizzati in una Torre accademica sotto il controllo della Corona chirochese, sono istruiti secondo rigidi dogmi e, per quanto, una volta acquisito pieno titolo siano in grado di proseguire indipendentemente i loro studi, si tengono costantemente d'occhio l'un l'altro, assicurandosi di eliminare chiunque tra loro inizi a dimostrare troppo interesse per le proprie ricerche nell'arcano.

Il compito degli Occultisti Reali è non solo di studiare gli antichi reperti e conoscenze proibite per trovare nuovi metodi di prevenzione contro maledizioni ed hekanociani, ma anche di pattugliare l'Eredità Chirochese alla ricerca di occultisti abusivi e stregoni da mettere al rogo, e di esaminare possibili tushicidi non autorizzati, da bruciare, silenziare, menomare o lobotomizzare, a seconda del percepito grado di pericolosità.

Occultisti Capitolari

Gli Occultisti del Patto d'Aurora, a differenza di quelli di Quarica, si differenziano grandemente tra loro. Quelli di alcuni Capitoli sono di fatto stregoni, mentre quelli di altri hanno divieto di studiare qualunque tipo di magia. Nell'ambito della fazione il termine è ormai arrivato a significare unicamente "studioso", per differenziare coloro che si specializzano nella ricerca dai guerrieri del Capitolo, gli Scheggiati.